Una Profumata Torta di Ricotta per Festeggiare la Primavera e la Nomination per Saveur Blog Awards!

healthy Ricotta Cake | Torta di Ricotta senza burro | Lab Noon

1. I 30 mi piacciono & adoro questa primavera!

Tante cose sono successe in queste ultime settimane. Eventi importanti e realizzazioni personali e professionali. La primavera è scoppiata ormai da un po, e con lei, una leggera brezza di sollievo e soddisfazioni ha iniziato a soffiare nella mia vita. E poi… è successo.

L’avevo temuto, avevo cercato in vano di fuggirne, e mi ci ero ossessionata, ma quando finalmente ho fatto 30 anni, ho capito subito che in realtà i 30 mi piacevano. Mi sono anche accorta che ero più spaventata al compleanno precedente. Quel giorno (il mio ventinovesimo compleanno) io e mio amico Tommaso, stavamo facendo le mie foto che vedete qui a destra e qui per questo blog. Avevo paura di cominciare ad invecchiarmi senza aver costruito le fondazioni essenziali. Quest’anno però, nonostante varie difficoltà, ero semplicemente felice. Senza nessun bisogno di tanti aggettivi descrittivi per comunicare come mi sentivo. La mia festa del compleanno era un picnic molto casual in Villa Torlonia a Roma con pochi amici intimi, delle torte salate fatte con le verdure dell’orto casereccio di un amica in Sicilia, e un grande uovo di cioccolato per la Pasqua. Era una bellissima giornata e ce la siamo goduti sdraiati sulla erba fresca di primavera, mangiando, bevendo e chiacchierando, con il sole che ci bacava la pelle.

healthy Ricotta Cake | Torta di Ricotta senza burro | Lab Noon

Prima del compleanno però, c’era la discussione della mia tesi di laurea. Come avevo già menzionato, per il progetto della tesi per il biennio specialistico in Grafica & Fotografia nell’Accademia di Belle Arti di Roma, ho creato un cookbook con le mie ricette e fotografie, e ho disegnato ogni singolo dettaglio, dalla lettering all’impaginazione. Sono rimasta molto soddisfatta del progetto (nonostante la stanchezza immensa) ed i commenti positivissimi dei professori e non solo, mi hanno lasciato lusingata e ai momenti anche senza parole. Ora sono ancora più fiduciosa e sicura del percorso che ho deciso di percorre; Quello che abbraccia il buon cibo, la fotografia, il design editoriale e tanta determinazione. 

healthy Ricotta Cake | Torta di Ricotta senza burro | Lab Noon
healthy Ricotta Cake | Torta di Ricotta senza burro | Lab Noon

Presto condividerò più foto/info su questo prototipo del libro di cucina, ma nel frattempo vi lascio questa chicca: ci siete anche VOI nella parte dei ringraziamenti! Non potevo non ringraziarvi per leggermi e seguirmi, per i vostri like, i commenti e il sostegno che mi date. 

Parlando del vostro sostegno, se mi seguite su facebook e/o twitter, probabilmente sapete che Lab Noon è uno dei blog finalisti nella 6° edizione di SAVEUR Blog Awards, premio internazionale e pregiatissimo nel mondo di food blogging. Tra più di 50’000 segnalazioni, Lab Noon è uno dei primi 6 candidati nella sua categoria. Questo era un mero sogno quando avevo appena iniziato questo blog, e grazie alla redazione di Saveur, i vincitori precedenti (sempre tra la redazione) e soprattutto, grazie a voi che avete nominato questo blog, questo sogno si è avverato appena nel primo anno della vita di Lab Noon. Un’altra ragione per lavorare di più e spingere questo piccolo blog e i progetti affiliati più avanti. 

Lab Noon è tra i finalisti nella categoria di “Best Special Interest” con altri 5 blog di talento e originalità. Questa è la cosa più bella di Saveur blog awards; conoscere tante persone fantastiche che stanno facendo delle cose bellissime. Per conoscerci meglio leggete le presentazioni dei nostri blog e le nostre biografie sul sito di Saveur Magazine.

Per votare per i vostri blog preferiti semplicemente cliccate qui (o sul badge di Saveur qui a nella barra laterale a destra). Per garantire la singolarità del voto serve registrarsi e effettuare l’accesso al sito di Saveur. Vi chiedo di sostenermi ancora e di votare Lab Noon. Mi raccomando, guardatevi i blog nelle diverse categorie. Sono sicura che rimarrete piacevolmente sorpresi dalle nuove scoperte meravigliose. Spargete la voce sui vostri canali social con il link saveur.com/blogawards e l’hashtag #‎SavBlogAwards‬.

healthy Ricotta Cake | Torta di Ricotta senza burro | Lab Noon

2. Festeggiamo con una leggera, soffice e profumata torta!

Non ho avuto una vera e proprio torta di compleanno quel giorno. Ma siccome era Pasqua, e come vi ho detto c’erano troppi ben motivi per festeggiare, ho fatto questa qualche giorno dopo. Pasqua, come tutte le altre feste in Italia (e non solo) significa tanto cibo pesante, cioccolate infinite e la colomba. E poi ci siamo noi, quelli che hanno appena finito di festeggiare Norouz —il capodanno persiano— con altre tanto cibo pesante, dolci, pasticcini e noccioline salate. 

Ecco, questa è invece una torta relativamente leggera e salutare. Non c’è burro e l’unico grasso nella ricetta sono i 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva, oltre alla ricotta fresca di pecora, naturalmente. La ricotta rende questa torta incredibilmente morbida e anche un po compatta ma non troppo budinosa. (ho appena inventato una parola?!) La primavera è la stagione della mungitura delle pecore. Quindi se conoscete delle fattorie o allevamenti di pecore intorno a voi, chiedete per i latticini freschi di pecora che fanno tanto bene. Mi ricordo quando ero piccola intorno a maggio i negozi alimentari portavano lo yogurt fresco di pecora. Che delizia! Il supermercato sotto casa mia ha qualche prodotto delle aziende agricole locali compreso la ricotta fresca di pecora. Se non riuscite a trovare la ricotta di pecora, semplicemente sostituitela con la ricotta normale vaccina. 

healthy Ricotta Cake | Torta di Ricotta senza burro | Lab Noon
healthy Ricotta Cake | Torta di Ricotta senza burro | Lab Noon

Con la ricotta ho fatto anche la “glassa”, che non è altro che una crema al profumo di fiori d’arancia e un po dello sciroppo d’acero (dipende quanto dolce vi piace). Le città meridionali di Iran come Shiraz e Kerman sono famosi per i loro agrumi eccezionali. Il clima caldo e secco è essenziale per produrre gli agrumi profumati e di alta qualità. Proprio come l’Italia, dove le migliori arance crescono in Sicilia ed i miglior cedri e limoni in Campagna. Dobbiamo questa fragranza rinfrescante al sole del sud. Dicono che se ti fai una passeggiata nelle viuzze di Shiraz in questo periodo dell’anno, ti ubriachi dal profumo meraviglioso dei fiori d’arancia che hanno riempito la città. 

healthy Ricotta Cake | Torta di Ricotta senza burro | Lab Noon

Per questa torta di ricotta in realtà mi sono ispirata ai profumi e sapori della pastiera napoletana, che ricorda tanto la primavera e la pasqua. Ho usato la farina di mandorle (o mandorle tritate molto finemente) per rendere la consistenza più ricca e cremosa. È una torta elegante e delicata ma nello stesso tempo ha un’aria molto casereccia e rustica. Proprio come le torte che piacciono a me. Giusto per dire, detesto le torte brillanti che sembrano delle sculture senza anima coperte di pasta di zucchero. Questa era quasi la mia torta del compleanno. Farebbe un’ottima merenda pomeridiana con una bella tazza di tè quando c’è fa ancora freschetto. E perché no? Anche una tarda colazione di fine settimana quando il sole è già bello alto nel cielo.

healthy Ricotta Cake | Torta di Ricotta senza burro | Lab Noon

Se vi sentite più fantasiosi, potete raddoppiare le quantità, fare una torta di ricotta di due strati e spalmare la crema com ripieno tra le due strati. Quindi spolverate lo strato superiore con lo zucchero al velo. Vi consiglio di cuocere le due torte in due teglie separate piuttosto che farne una più altra e poi tagliarla a metà. L’impasto di questa torta di ricotta è molto umida, e temo che s’è troppo alta non si cuoce bene in mezzo.

Queste quantità bastano per una torta in una teglia rotonda di 9″/23cm.

Torta di Ricotta al Profumo di Fior d'Arancia (Senza Burro)
Serves 6
Write a review
Print
Prep Time
15 min
Cook Time
25 min
Total Time
40 min
Prep Time
15 min
Cook Time
25 min
Total Time
40 min
Ingredienti
  1. Farina di mandorle/ Mandorle macinate 70g
  2. Ricotta fresca di pecora 500g (250g per la torta e 250g per la crema)
  3. 3 uova bio
  4. Farina tipo 2 100g
  5. Farina di farro integrale* 50g
  6. zucchero grezzo di canna 120-150g**
  7. scorza grattugiata di 1 limone
  8. olio extra vergine di oliva 4 tbsp
  9. Acqua di Fior d'Arancia 2-3ml/1 tsp (divisa in due parti, una per la torta e l'altra per la crema)***
  10. sciroppo d'acero 3 tbsp**
  11. pistacchi schiacciati 30g
  12. lievito in polvere 3g/ ½ tsp
  13. un pizzico di sale
Come facciamo
  1. Riscaldate il forno a 180°C/350F/Gas nu.4
  2. Lavorate la ricotta con una frusta elettrica o in robot mixer fino a quando diventa liscio. Immediatamente aggiungete lo zucchero. Continuate ad amalgamare fino a quando diventa un mousse morbido di color caramello. Aggiungete la scorza grattugiata di limone e metà dell'acqua del fior d'arancia. (In questa fase l'odore fortissimo di fior d'arancia è normale.)
  3. Rompete le uova uno per uno nella crema di ricotta e sbattete fino a quando sarà soffice e chiara. Aggiungete l'olio di oliva.
  4. In una ciotola separata, setacciate le farine (ricordate di aggiungere la crusca che rimane nel setaccio), mescolate anche le mandorle tritate, il sale e il lievito.
  5. Incorporate gradualmente il mix delle farine nella crema di ricotta e l'uovo fino a quando tutto sia ben amalgamato. No mischiate troppo se no si perde l'aria dell'impasto.
  6. Versate l'impasto in una teglia già imburrata/oliata e cuocete la torta per circa 20-30 minuti fino a quando lo stuzzicadenti esca pulito se inserito nella torta.
  7. Mentre la torta cuoce preparate la glassa.
  8. Lavorate la rimanente ricotta con un cucchiaio di legno fino a quando diventa liscio. Piano piano aggiungete 3 tbsp dello sciroppo d'acero. Assaggiate per verificare se vi piace la dolcezza.**Aggiungete il resto della acqua di fior d'arancia. Mettetela nel frigo fino a quando la torta è sfornata e raffreddata.
  9. Fate raffreddare bene la torta su una griglia prima di impiattare.
  10. Mettete la crema al centro della torta e spargetela verso fuori con una spatola in movimenti circolari.
  11. Cospargete i pistacchi schiacciati sopra per un tocco di croccantezza e sapore.
Notes
  1. *Se non avete la farina del farro integrale usate la farina integrale del frumento.
  2. **Se vi piace una torta poco dolce usate 120g di zucchero. Non vi suggerisco di usare il miele ne nell'impasto della torta né nella crema poiché la sua aroma può coprire il profumo di fior d'arancia. Usate lo sciroppo d'acero di meno o di più nella glassa a base del vostro gusto. Se usate un dolcificante solido come lo zucchero a velo, ricordate di aggiungere qualche goccia di latte per lavorare la ricotta meglio.
  3. ***Se avete la possibilità di usare l'acqua di fior d'arancia naturale e fatta a casa, queste misure cambiano. Io ho usate le tipiche fiale da pasticceria.
Lab Noon http://www.labnoon.com/

healthy Ricotta Cake | Torta di Ricotta senza burro | Lab Noon

Saghar Setareh

Saghar è una visual storyteller, che attualmente è concentrata su food photography e blogging, e cura e gestione dei contenuti digitali dove applica le sue specializzazioni in graphic design e strategie di web e social media.
Da iraniana, le sue ricette sono solitamente sviluppate dal connubio degli aromi mediorientali e i sapori del mediterraneo, in particolare l'Italia, dove lei ha trovato la sua seconda casa, a Roma.
Saghar Setareh

6 Comments Una Profumata Torta di Ricotta per Festeggiare la Primavera e la Nomination per Saveur Blog Awards!

  1. AvatarSherrie

    Saghar this cake is absolutely beautiful! And, it’s an honor to be your fellow nominee. Will you be attending the awards ceremony in NYC this June? If so, can’t wait to meet you.

    Reply
    1. SagharSaghar

      Hi dear Sherrie! I am so happy and (still pinching myself) to be nominee with all you ladies. I really hope I can make it to NYC but it depends on many things. Let’s keep fingers crossed and thanks for stopping by here :)

      Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.